Le nostre anime di notte

Da leggere: Le nostre anime di notte – Kent Haruf

Un cielo stellato sulla copertina, come una di quelle lunghe sere d’estate, perfette per inoltrarsi tra le pagine di Kent Haruf. E non importa se il romanzo inizia in una sera di maggio, quando Addie si presenta alla porta di Louis per dirgli:

Mi chiedevo se ti andrebbe di venire a dormire da me, la notte. E parlare.

Le nostre anime di notte

Una proposta estremamente diretta, strana persino, che vuole provare a legare due persone in là con gli anni, rimaste entrambe sole da troppo tempo. Una proposta che la città di Holt non vede di buon occhio, perché chissà che combinano quei due di notte, insieme, alla loro età, che cosa inopportuna.

E invece Louis e Addie parlano per davvero, scambiandosi confidenze, racconti di una vita passata che su entrambi ha lasciato profonde e dolorose cicatrici. Sono ferite che non spariscono all’improvviso, ma quelle notti – e poi i giorni – diventano un dolce lenitivo, su cui si affaccia infine anche un amore semplice, sfiorato, ma intenso.

E così, la vita non è andata bene per nessuno dei due, quantomeno non come ce la aspettavamo, disse Louis.
Anche se adesso, in questo momento, mi sta piacendo molto.
A me sta piacendo più di quanto io pensi di meritare, disse lui.
Oh, ma tu meriti di essere felice. Non credi?

Sentimenti senza pretese di futuro, ma fatti di istanti di presente che si vorrebbero preservare dalle ingerenze e dai pregiudizi di chi crede di poter decidere da fuori come si deve invecchiare.

Una libertà scoperta quasi per caso che diventa quotidianità, finisce quasi per scivolare via, ma trova sempre il modo per resistere.

La scrittura di Haruf così scarna, essenziale ed insieme così densa, attrae all’istante dentro queste pagine che paiono iniziare e finire all’interno di una storia che prosegue fuori da lì. Come un torrente che devia dall’alveo del grande fiume per poi rientrarvi, disegnando nel frattempo un nuovo territorio. Fossi in voi, io proverei a seguirne il corso.

Le nostre anime di notte

Le nostre anime di notte

5 pensieri riguardo “Da leggere: Le nostre anime di notte – Kent Haruf

  1. La scrittura di Haruf mi ha conquistata.
    L’ho scoperto l’anno scorso, ero al mare ed ho iniziato proprio con questo.
    É stato un colpo di fulmine.
    Ho poi proseguito con gli altri e la magia é stata completa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...